SV. MARIN
 

Adress:
Ivan Ivanic, ***
Lopar 262, Rab - Croatia

Tel: 00385 51 775 002
GSM: 00385 98 369 636

E-mail: ivan.ivanic@ri.htnet.hr

LINKS
www.lopar.hr
www.croatia-rab.com

 

 

 

 

 

 

 


LOPAR
Natura
 
E' distante 110 chilometri dal capoluogo regionale, che e Fiume, 190 chilometri da Zagabria, e quindi (facendo riferimento ai grossi centri europei) citiamo Lubiana (a 230 chilometri), Vienna (a 550 chilometri) e poi via via Monaco di Baviera (630 chilometri) e Milano (580 chilometri). Lopar e raggiungibile grazie alla linea di traghetto Jablanac - Misnjak, il cui viaggio dura una decina di minuti. Negli ultimi tempi pero i suoi ospiti optano (a causa della vicinanza con Fiume e con 1' aeroporto di Veglia, Krk) per il collegamento di traghetto tra la vegliota Baska e la stessa Lopar, viaggio davvero suggestivo e che dura circa 50 minuti.
Giungendo in auto da Arbe, il primo incontro riguarda il contrassegno di San Marino, il tagliapietre fondatore dell' omonima Repubblica, nato proprio a Lopar nel Quarto secolo dopo Cristo.
 

Spiagge
 
In suo onore, il locale insediamento alberghiero e il campeggio si chiamano San Marino. Lopar e caratterizzato da splendide spiagge sabbiose, ben 22, di cui 3 a disposizione dei naturisti (la Ciganka, la Sahara e la Stolac). La maggiore e la piu nota delle spiagge di Lopar e la Rajska plaza, o Spiaggia del Paradiso, lunga un chilometro e mezzo e che presenta i piu noti impianti turistici di questa localita. Dal 2003, sulla Rajska plaza sventola la Bandiera blu, simbolo internazionale di qualita, salvaguardia ambientale e sicurezza dei bagnanti.
 

divertimento
 
Potete passar e delle serate estive molto gradevoli su una di tante terrazze ristorante ben arredate e in un bar, o ballando o passeggiando in riva al mare. Potete visitare una di tante manifestazioni culturali e artistiche.
A notte tarda lavita si trasferisce dalla citta nelle vicine discoteche e in simili spazi attrattivi dove, a ritmo vivo di musica, potete divertirvi all'aperto fino all'alba.
 

Storia e cultura
 
Diligente e dotato di notevoli virtu, conquisto ben presto la fiducia della comunita cristiana locale diventando diacono del vescovo Gaudenzio.
Perseguitato per aver propagato la fede cristiana, si rifugio sul monte Titano, difficilmente accessibile, e vi construe una piccolo chiesa. Da li nacque l'odierna repubblica di San Marino nella cui omonima citta sono conservate le reliquie del santo.